Skip to Main content Skip to Navigation
Books

Poetiche della traduzione: Proust e Debenedetti

Résumé : Che rapporto esiste fra critica della traduzione e pratiche teoriche del tradurre? Quali criteri estetici si riveleranno più adeguati per lo studio della traduzione debenedettiana di Proust? In questo breve saggio, Viviana Agostini-Ouafi parte dal presupposto che il critico della traduzione non è tenuto ad analizzare il testo di arrivo con la propria teoria del tradurre, quanto invece a seguire le tracce di una poetica implicita nella prassi stessa del traduttore. La relazione osmotica scrittore-traduttore svela i fondamenti estetici su cui si fonda la prassi traduttiva debenedettiana: una vera e propria poetica della (ri)scrittura il cui proustismo è in fondo già implicito nel "debenedettismo" ante litteram di Proust.
Complete list of metadatas

https://hal-normandie-univ.archives-ouvertes.fr/hal-02147289
Contributor : Viviana Agostini-Ouafi <>
Submitted on : Tuesday, June 4, 2019 - 3:42:05 PM
Last modification on : Thursday, June 6, 2019 - 5:04:18 PM

Identifiers

  • HAL Id : hal-02147289, version 1

Collections

Citation

Viviana Agostini-Ouafi, M.T. Giaveri. Poetiche della traduzione: Proust e Debenedetti. Mucchi Editore, pp.158, 2010, 9788870005240. ⟨hal-02147289⟩

Share

Metrics

Record views

23