Antiquari e letterati nell'Accademia degli Sdegnati: il sodalizio di Pirro Ligorio e Francesco Maria Molza - Archive ouverte HAL Access content directly
Book Sections Year : 2017

Antiquari e letterati nell'Accademia degli Sdegnati: il sodalizio di Pirro Ligorio e Francesco Maria Molza

Abstract

«[Il Molza] fu sempre ardente et infiammato di cantare con la sua lyra le cose più alte e più pregiate» (Pirro Ligorio, Antichità romane) Come ricordava Paolo Procaccioli nel suo articolo sull'accademico Sde-gnato Tommaso Spica, pochi sono i dati certi sull'accademia degli Sdegnati 1. Essa fu fondata a Roma da Girolamo Ruscelli e Tommaso Spica ed ebbe come 'protettori' Claudio Tolomei e Francesco Maria Molza; prevedeva un 'arcisdegnato', diverso o corrispondente alla figura del principe, e vari segretari, come si desume da una delle rare fonti disponibili su quest'accademia, cioè le lettere del Trifone Benci a Dionigi Atanagi nelle Facete: nella missiva del 10 febbraio 1541, egli si raccomandava al destinatario e «Al signor Molza, al signor Tolomeo al signor arcisdegnato al signor segretario al signor Cencio, al signor Poggio (scil. Giulio Poggio) e a tutta l'honoratissima compagnia di quel nobile e leggiadro Sdegno» 2 ; mentre nella lettera del 19 febbraio chiede notizie dei suoi «signori sdegnati e particolarmente il principe Spica e 'l se-gretario Palatino» 3. Queste lettere ci insegnano che tra l'«honoratissima com-pagnia» degli Sdegnati, c'erano anche membri dell'accademia Vitruviana; ciò fece supporre a Girolamo Tiraboschi che l'accademia dello Sdegno fosse nata per sostituirsi all'accademia della Virtù 4 , le cui attività cessarono presumibil-mente nell'ottobre del 1545, al momento della partenza del suo fondatore, il Tolomei, per Piacenza 5. In una lettera del senese a Francesco Sansovino, datata al 1548, egli lo informava appunto di essersi «disviato da cotali studi», cioè dagli studi su Vitruvio, «già da quattro anni» 6. Tuttavia, abbiamo visto dalle lettere del Benci del 1541 che la data di creazione dell'accademia degli 1 PROCACCIOLI 2012, pp. 233-253. 2 Delle lettere: facete et piacevoli di diversi
Fichier principal
Vignette du fichier
Intrecci virtuosi.pdf (63.55 Ko) Télécharger le fichier
Origin : Files produced by the author(s)
Loading...

Dates and versions

hal-01829101 , version 1 (13-07-2018)

Identifiers

  • HAL Id : hal-01829101 , version 1

Cite

Ginette Vagenheim. Antiquari e letterati nell'Accademia degli Sdegnati: il sodalizio di Pirro Ligorio e Francesco Maria Molza. Antonio Geremicca, Patrizia Tosini,Roma. Intrecci virtuosi. Letterati, artisti e accademie tre Cinque e Seicento, Ed. Carla Chiummo,, 2017. ⟨hal-01829101⟩
114 View
173 Download

Share

Gmail Facebook Twitter LinkedIn More